Skip to content

Categoria: Comunicazione

Attualità

beryllium consiglia!

Dopo le liste globali delle maggiori piattaforme di intrattenimento, dalla musica alla lettura per arrivare al tempo libero, ecco le classifiche ufficiali 2020 by Beryllium (forse non siamo mondialmente famosi, ma sicuramente ci piace pensare in grande)

LEGGI TUTTO
Attualità

Make WORDS great again

Dopo Trump: make America great again! L’assalto a Capitol Hill è figlio di parole intolleranti silenziate dal cinguettio di una tastiera, questo il potere dell’ hate speech ai tempi del web.

LEGGI TUTTO
Attualità

La poesia del programmatore

Dylan Beattie è l’inventore di un linguaggio di programmazione che usa parole delle canzoni rock per dare istruzioni ai computer. Parla di poesia e arte nel mondo del coding, delle forme grafiche stupende che semplici regole matematiche riescono a rivelare.

LEGGI TUTTO
Attualità

Cantami, o Podcast, dell’intero mondo le storie

Facile, veloce e a portata di click. Secondo l’indagine NIELSEN, i podcast stanno orami prendendo il sopravvento sui media classici, adattandosi perfettamente alle esigenze di tutti.I podcast parlano alle persone, le informano secondo i loro gusti e proprio per questo stanno avendo una presa nettamente maggiore rispetto ai media abituali.

LEGGI TUTTO
Foto pubblicata su Facebook dall'account ufficiale Gucci
Comunicazione

Cosa ci ha insegnato il Guccifest

Un festival digitale che interseca le arti: la moda, il teatro, il cinema, la narrazione. Piccola riflessione a posteriori sull’ultima e geniale trovata di Alessandro Michele, che ci racconta un sogno

LEGGI TUTTO
Comunicazione

Caffè con il morto

Come si forma chi comunica? A partire da un post su Facebook una riflessione sul percorso eclettico di una professione nella quale l’apprendimento passa attraverso la vita reale, l’errore e il miglioramento

LEGGI TUTTO
Attualità

Il webinar no, non l’avevo considerato

Invece ancora oggi, a oltre tre mesi dall’istituzione della prima zona rossa, assistiamo ad una tormenta di webcast, videocall, webinar, livecall e webblablabla. Meno pubblico partecipa, più incontri digitali si organizzano, con la speranza di recuperare attenzione e interesse

LEGGI TUTTO